Archive for February, 2011

L’ultimo video di Kanye West e il rischio epilessia

Friday, February 25th, 2011

Su molti giornali è uscita la notizia legata al fatto che “All of the Lights” l’ultimo video del rapper americano Kanye West insieme a Rihanna potrebbe indurre attacchi epilettici. Nonostante la notizia possa sembrare strana, non è destituita di ogni fondamento. E’ noto ormai da tempo che osservare immagini che si accendono e spengono a frequenze abbastanza rapide possa generare attacchi di tipo epilettico in soggetti predisposti. Il caso più famoso è il notissimo caso Pokemon, che si verificò il 16 Dicembre 1997 in Giappone quando la televisione mandò in onda un epidsodio di questi mostri a cartoni animati che prevedeva rapidi cambi di colore. In particolare nell’episodio dei pokemon si verificava il passaggio da un rosso intenso a un blu molto luminoso con una frequenza di circa 12 Hz (cioè dodici variazioni al secondo).
L’allarme, lanciato da un’organizzazione inglese, è stato preso molto sul serio anche da youtube e dalla casa discografica, al punto che all’inizio del video c’è un messaggioall-of-the-lights che mette sull’avviso dei rischi che si potrebbero correre. E in effetti all’interno del video (peraltro molto bello) non mancano scritte blu e rosse che si alternano molto velocemente.
Sulla pagina di wikipedia vi sono molti approfondimenti: si consideri che questo problema deve essere tenuto di conto ad esempio nei sistemi di allarme antincendio formati da luci rotanti rosse (la rotazione deve essere inferiore ai 2 Hz e anche nell’illuminazione delle gallerie (per l’effetto di alternanza di luce che può essere prodotto dall’illuminazione insieme allo spostamento della macchina). In un vecchio film, il virus Andromeda, tratto da un libro di Chrichton, la dottoressa rimaneva immobilizzata proprio osservando un allarme a luce rossa rotante. kanye-west-rihanna-kid-cudi

Un optometrista possiede una parte della squadra che ha vinto il Superbowl

Tuesday, February 15th, 2011

Ok, questa notizia è correlata all’ottica non in maniera molto stretta, ma può essere interessante sapere che un optometrista possiede alcune azioni dei Green Bay Packers, la squadra di Football americano che ha vinto il Superbowl. Vi sono due cose interessanti nell’articolo. Una è il modo (molto americano) con cui lui è diventato tifoso di GReen Bay: quando aveva 9 anni ha scritto a 4 squadre sparse per gli USA dicendo più o meno: “vorrei diventare tifoso della vostra squadra, che ne dite?” e i Green Bay (attenti al marketing) gli hanno risposto dicendo “si che bello, diventa nostro tifoso”. la seconda è che GReen Bay è una squadra che vive di azionariato popolare, quindi lui possiede davvero una parte della società…

La degenerazione maculare aumenta o diminuisce?

Saturday, February 5th, 2011

La degenerazione maculare legata all’età (AMD) è una delle patologie più diffuse per il nostro sistema visivo. E’ voce comune che questa patologia sia in costante aumento, perché, tra la ricchezza che porta a fare più vacanze sotto al sole e buchi nell’ozono che aumentano l’UV, tutto sembra suggerirne una maggiore diffusione. Ecco che acquista particolare interesse un articolo pubblicato su Archives of Ophthalmology che riporta i risultati relativi alla diffusione della AMD negli Stati Uniti in un periodo compreso tra il 2005 e il 2008, dieci anni dopo un precedente studio. Ebbene la prevalenza della AMD (prevalenza è un termine tecnico della statistica medica che indica la percentuale delle persone affette da una certa patologia) tra le persone di più di 40 anni è del 6.5%. Si tratta di una percentuale altissima, che conferma l’attenzione da dedicare alla patologia, ma che è decisamente più bassa rispetto al valore trovato nello studio fatto tra il 1988 e il 1994 che era di 9.4%! Quali sono le ragioni possono aver portato a una tale riduzione? Secondo lo studio potrebbe essere la riduzione del fumo, una migliore dieta, ma resta il fatto che siamo di fronte a una riduzione ingente, che potrebbe essere dovuta al metodo usato nella ricerca: la statistica medica, anche applicata al nostro sistema visivo, è tema molto complesso…occhio

Un articolo sul sussidiario e la statistica dell’occhio

Friday, February 4th, 2011

Gli amici del Sussidiario mi hanno chiesto un articolo su una recente teoria della visione. Lo trovate qui.

blog_sot back_blog
occhiello_blog